Commercialisti favorevoli alla nuova IMU

I Commercialisti si dichiarano favorevoli alla proposta di legge che accorpa la TASI nell’IMU e suggeriscono alcuni miglioramenti alla disciplina (CNDCEC – Comunicato 10 luglio 2019).

Le proposte avanzate dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili nel corso dell’audizione, presso la Commissione Finanze della Camera, nell’ambito dell’esame della proposta di legge per l’istituzione dell’imposta municipale sugli immobili (nuova IMU), sono:
– cambio di logica fiscale sui casi di “mancato utilizzo”,
– ripartizione del carico fiscale tra utilizzatori e proprietari,
– modalità di riscossione dell’imposta comunale,
– deducibilità dell’Imu dalle imposte sui redditi.