Cooperative: contributo di vigilanza 2019-2020

Con riferimento al biennio 2019-2020 il contributo di vigilanza dovuto da società cooperative, banche di credito cooperativo e società di mutuo soccorso è determinato in base ai parametri stabiliti dal Ministero dello Sviluppo Economico col Decreto 27 febbraio 2019.

CALCOLO DEL CONTRIBUTO
Per il calcolo del contributo dovuto occorre fare riferimento ai diversi parametri stabiliti per ciascuna tipologia di cooperativa, suddivisi per fasce (indicati nelle tabelle sottostanti), rilevati dal bilancio al 31 dicembre 2018 ovvero dal bilancio chiuso nel corso del medesimo esercizio 2018.
A tal fine, vanno presi in considerazione tutti i parametri previsti da ciascuna fascia, per cui il superamento anche di uno solo dei parametri determina il pagamento del contributo fissato nella fascia nella quale è presente il parametro più alto.
Per quanto concerne il parametro del “fatturato” previsto esclusivamente per le società cooperative, si assume:
– il “valore della produzione” del conto economico, ovvero;
– solo per le cooperative edilizie, il maggior valore tra l’eventuale incremento di valore dell’immobile – come rilevato rispettivamente nelle voci B-II (Immobilizzazioni materiali) e C-I (Rimanenze) dello Stato patrimoniale, – e la voce A (Valore della produzione) del Conto economico.

Con specifico riferimento alle società cooperative, inoltre, sono previste maggiorazioni del contributo nelle seguenti misure:
– maggiorazione del 50% per le società cooperative assoggettabili a revisione annuale, e per quelle iscritte all’Albo nazionale delle società cooperative edilizie di abitazione e dei loro consorzi (nel caso in cui le stesse abbiano già realizzato o avviato un programma edilizio);
– maggiorazione del 30% per le società cooperative sociali;
Un’ulteriore maggiorazione del 10% è prevista, altresì, in termini generali, per cooperative edilizie di abitazione e loro consorzi.

TERMINI DI VERSAMENTO
Per i soggetti già esistenti e iscritti al registro delle imprese il versamento del contributo di vigilanza deve essere effettuato entro 90 giorni dalla pubblicazione in gazzetta ufficiale del decreto (precisamente, entro il 23 luglio 2019).
Se si tratta, invece, di soggetti di nuova costituzione, il termine di versamento è fissato in 90 giorni dalla data di iscrizione nel registro delle imprese, e la fascia contributiva è determinata in base ai parametri rilevabili alla medesima data di iscrizione.
In caso di soggetti che deliberano lo scioglimento entro il 23 luglio 2019, il contributo deve essere versato nel medesimo termine, ma è dovuto nella misura minima prevista rispetto alla tipologia di appartenenza (società cooperative, banche di credito cooperativo, società di mutuo soccorso), ferma restando l’applicazione delle eventuali maggiorazioni previste per le società cooperative.
Il contributo non è dovuto da parte dei soggetti che si iscrivono al registro delle imprese successivamente al 31 dicembre 2019.

MODALITÀ DI VERSAMENTO
Per quanto riguarda le modalità di versamento occorre distinguere:
– i contributi di pertinenza del Ministero dello Sviluppo Economico devono essere versati tramite modello F24 utilizzando i seguenti codici tributo: “3010” per le somme dovute a titolo di contributo biennale, eventuali interessi per ritardato pagamento e maggiorazioni (con esclusione del 10% dovuta dalle cooperative edilizie); “3011” per le somme dovute a titolo di maggiorazione del 10% dovuta dalle cooperative edilizie e relativi interessi per ritardato pagamento; “3014” per le somme dovute a titolo di sanzioni;
– i contributi di pertinenza delle Associazioni nazionali di rappresentanza, assistenza, tutela e revisione del movimento cooperativo, dovuti dai associati, devono essere versati con le modalità stabilite dalle Associazioni stesse.

CONTRIBUTO SOCIETÀ COOPERATIVE

Fasce

Importo

Parametro Numero soci

Parametro Capitale sottoscritto

Parametro Fatturato

a) € 280,00 fino a 100 fino a € 5.160,00 fino a € 75.000,00
b) € 680,00 da 101 a 500 da € 5.160,01 a € 40.000,00 da € 75.000,01 a € 300.000,00
c) € 1.350,00 superiore a 500 superiore a € 40.000,00 da € 300.000,01 a € 1.000.000,00
d) € 1.730,00 superiore a 500 superiore a € 40.000,00 da € 1.000.000.01 a € 2.000.000,00
e) € 2.380,00 superiore a 500 superiore a € 40.000,00 superiore a € 2.000.000,00

CONTRIBUTO BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

Fasce

Importo

Parametro Numero soci

Parametro Totale attivo (migliaia di euro)

a) € 1.980,00 fino a 980 fino a 124.000
b) € 3.745,00 da 981 a 1680 da 124.001 a 290.000
c) € 6.660.00 oltre 1680 oltre 290.000

CONTRIBUTO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

Fasce

Importo (in euro)

Parametro Numero soci

Parametro Contributi mutualistici (in euro)

a € 280,00 fino a 1.000 fino a 100.000
b € 560,00 da 1.001 a 10.000 da 100.001 a 500.000
c € 840,00 oltre 10.000 oltre 500.000