Istituito il fondo di assistenza sanitaria per le strutture socio assistenziale Agidae

Avviato il fondo di assistenza sanitaria integrativa affidata all’ente bilaterale AGIDAE SALUS – SOCIO SANITARIO per i dipendente degli Istituti operanti nelle istituzioni socio assistenziali Agidae

L’iscrizione è obbligatoria da parte dei Datori di Lavoro per tutti i Lavoratori dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato, anche a carattere intermittente o ciclico e con contratto a tempo determinato superiore a tre mesi. I Datori di lavoro sono obbligati a versare il contributo per tutti i lavoratori in forza all’1/1/2019. Per i Lavoratori assunti successivamente a tale data l’iscrizione al Fondo è obbligatoria contestualmente alla data di assunzione.
Oltre a quanto già previsto per i familiari del personale dipendente, possono essere ammessi all’iscrizione al Fondo, a contribuzione volontaria personale, il coniuge e i figli di età uguale o maggiore a 21 anni, risultanti dallo stato di famiglia del lavoratore regolarmente iscritto al Fondo, purché ne faccia esplicita richiesta per tutti i componenti.
Il Datore di Lavoro è tenuto a corrispondere al Fondo un contributo ordinario, come previsto nel CCNL Socio Assistenziale Sanitario, pari a 5,00 euro per ogni mensilità lavorativa, compreso tredicesima, per ogni lavoratore dipendente in forza nel mese.
Per ogni familiare (coniuge e figli) iscritto al Fondo risultante dallo stato di famiglia, ad eccezione dei figli a carico di età inferiore a 21 anni già rientranti nella copertura ordinaria, il lavoratore è tenuto a corrispondere al Fondo un contributo ordinario pari a 65,00 euro annui, anticipato e non frazionabile. Il contributo ordinario al Fondo è dovuto a partire dalla data di iscrizione al Fondo.
I soggetti che aderiscono facoltativamente con contribuzione volontaria devono corrispondere al Fondo un contributo straordinario al momento dell’iscrizione e re-iscrizione pari a 15,00 euro per ogni anno solare e per ogni soggetto.